cuore di luce

Mente e cuore

L’attività della mente tende a predominare sul cuore, è normale, essendo prevalente di conseguenza riveste sempre più un ruolo maggiore.
In pratica il suo utilizzo comporta il suo sviluppo.
Ma questo non deve indurre a pensare che l’atteggiamento ed il porre in essere qualcosa debba essere necessariamente mentale, così non è perché mente e cuore devono trovare il loro equilibrio, l’uno non ha forza senza l’altro, entrambi esistono perché c’è l’altro e per l’altro.
Queste due forze devono riuscire ad amalgamarsi, devono trovare una loro collocazione insieme in ogni attimo della vita.
Niente è scisso, tutto è unito.
Chi utilizza l’una o l’altra coscientemente, utilizza incoscientemente anche l’altra, non lo sa o non lo vuole sapere, ma è così.
In ogni spazio dell’Infinito tutto ha un equilibrio, tutto ha due aspetti che gravitano insieme.
Quindi non ci può essere separazione nemmeno fra il cuore e la mente, anzi il loro connubio equilibrato porta a maggiori stimoli, porta all’utilizzo di quelle forze che stanno dietro e che riescono a mettere in moto quei movimenti e quei meccanismi divini.
L’equilibrio dunque fra queste due forze va ricercato, mantenuto ed alimentato sempre.
Non fatevi travolgere né dall’una né dall’altra, vivete in piena armonia con loro, accettatele e fatele fluire dentro di voi, consapevoli della loro importanza.
Con Amore,
J.
22 aprile 2010

I Commenti sono chiusi