cuore di luce

L’attenzione

L’attenzione alla vita, intesa sia quella fisica ma anche quella spirituale, è la condizione necessaria per l’attivazione verso il Tutto.
Spesso non poniamo la giusta attenzione alle cose, agli eventi e alle nostre azioni.
Questo fa si che ci induce verso movimenti che non sono quelli previsti e come conseguenza ci sono cose da riparare, da riequilibrare e da riconvergere, fonte di spreco di energie che potrebbero essere usate in maniera più sostanziale e feconda.
L’attività umana è spesso, se non interamente, concentrata sul fine, sulla realizzazione, l’attività spirituale è invece interamente concentrata sull’attenzione.
Questa è necessaria per sapere cosa fare, dove andare e come risolvere una certa situazione.
L’applicazione di questa attenzione fa si che la mente e il cuore lavorano all’unisono, entrambi indirizzati verso la soluzione dei quesiti, dei timori e di tante altre cose.
Spesso rivolgiamo la nostra attenzione sulla scia delle nostre sensazioni che si provano in quel determinato momento ma non sempre sono sensazioni concrete ma bensì scaturite dai condizionamenti sociali e personali.
Come si fa a capire tutto ciò?
Con l’attenzione!
Applicando la serietà nelle azioni, la propria consapevolezza e completezza, applicando inoltre l’abbandono al Tutto.
Gli eventi possono trascinare fuori dal percorso stabilito, ma non sono questi che ci fanno svicolare ma solo e soltanto noi stessi.
Noi pensiamo che siano stati gli eventi a determinare tutto ciò, così non è, l’evento è arrivato come soluzione, purtroppo l’uomo ci mette del suo e con il suo comportamento, le sue azioni fisiche e mentali, fanno si che provocano l’allontanamento della soluzione e l’avvicinamento delle cose insolute.
Quindi porre la giusta attenzione a tutto ciò che ci circonda è doveroso nei confronti del Cielo e soprattutto di noi stessi, per capire nel profondo gli insegnamenti che ci vengono dati, sempre.

I Commenti sono chiusi