cuore di luce

Caos e ordine

Nel caos c’è ordine, nell’ordine c’è caos.

Ma questo non significa che ogni attività richiama anche l’altra, non è così, perché nel caos c’è il seme dell’ordine, nell’ordine c’è il seme del caos.

Nulla è distinto, niente è separato, anche qui c’è unione, basta accettarla e rendersi consapevoli di ciò.

L’uno non può fare a meno dell’altro e così anche viceversa.

Ciò che a volte appare confuso racchiude invece dentro di se un tale disegno ordinato che viene compreso a fatica e spesso proprio non compreso.

E’ proprio nel caos che vengono poste le fondamenta dell’ordine, l’uno è di profonda e solida utilità all’altro.

Nell’ordine non ci sarebbe movimento percettibile senza il caos, ed il movimento è vita, è speranza, è evoluzione.

Nel tuffarsi in entrambe le situazioni va sempre ricordata l’importanza anche dell’altra forza, perché la loro unione favorirà ulteriormente la consapevolezza e l’avanzamento della conoscenza.

Il Tutto è unione, per sempre.

In piena fede,

J.

10 gennaio 2011

I Commenti sono chiusi