cuore di luce

L’attesa

L’attesa non è inoperosità, si tratta di un altro tipo di attività/movimento che è indispensabile per la riflessione.

E’ un momento fertile che va saputo sfruttare, ha i suoi frutti se sopravviene la consapevolezza.

La riflessione che ne scaturisce è determinante per il passo successivo.

E’ un movimento non evidente ma interiore che va accettato, compreso e attuato.

Anche in questo momento il Tutto realizza e arricchisce.

Va trasformata in attesa positiva e consapevole al fine di ricevere gli stimoli per andare avanti.

E’ dunque una parte determinante del ciclo spirituale e come tale va considerata.

E’ un movimento, lasciatelo libero, amatelo.

Con Amore,

J.

4 febbraio 2011

I Commenti sono chiusi