cuore di luce

Vivere

Dalla notte dei tempi tutto si trasforma e vive.
Ogni più piccola particella partecipa al movimento della vita, ma il “vivere” non va inteso in maniera riduttiva, non è solo vita materiale, il “vivere” è ciclicità e rappresenta anche ciò che non vediamo o non percepiamo.
“Vivere” è il continuo ciclo della vita e delle rinascite.
E’ un ciclo continuo ed eterno fino alla destinazione finale, la Luce.
Qualsiasi pensiero, parola e azione appartiene a questo ciclo, è responsabile del movimento che produce, della strada che percorre.
Il fine ultimo è Luce, è Amore, è il Ciò che E’.
Con Infinita Luce,
J.
3 novembre 2011

I Commenti sono chiusi