cuore di luce

Morte

Nell’approssimarsi della morte tutto diventa più chiaro, il velo si dipana e la Luce inizia a filtrare.

Tutto è Luce, la Luce è il Tutto.

Ogni singolo movimento è registrato, ogni speranza è assolta, la mente si dilata e accoglie la Luce assorbendola.

Nell’attimo tutto si compie e si evolve in una pace infinita.

Ciò che è attivo diventa passivo e ciò che è passivo diventa attivo.

Tutto ritrova il suo equilibrio, tutto si riallinea, la Luce compie tutto ciò.

Riconoscere, abbracciare, accogliere e assimilare la Luce in una riunione totale, serena e infinita permette all’Essenza di ritornare all’origine eterna.

J.

12 novembre 2011

I Commenti sono chiusi