cuore di luce

L’interesse per la vita

L’interesse per la vita è fondamentale, è una prova da superare, ma occorre sempre averlo per poter andare avanti, per sentirsi parte attiva ed integrante di ciò che realmente è.
Ogni circostanza, ogni esperienza vissuta deve ricondurre sempre a questo stimolo che è vitale e necessario per compiere il passo successivo.
L’interesse per la vita comincia così a diventare elemento essenziale nella vita di tutti i giorni.
Ma badate, l’interesse è solo e soltanto vostro, nessun altro può decidere per voi, così come nessun altro può modificarlo.
Siete voi, e solo voi, che permettete questo.
Gli altri che interagiscono con voi possono soltanto alimentarlo ma il “vero” interesse nasce, vive e muore solo ed unicamente da voi stessi.
Questa visione della vita fa sì che debba però essere mantenuta, l’interesse non può mai mancare, può affievolirsi ma c’è sempre, non deve scomparire.
Questo infatti è determinante perché diventa il filo conduttore con l’Infinito, è questa consapevolezza e questa responsabilità che permette il passaggio e la comunicazione.
Ognuno di voi sperimenta la vita in maniera completamente diversa, siete unici voi, è altrettanto unico l’interesse per la vita.
Spesso però questo filo conduttore che vi lega a questo interesse e all’Infinito si affievolisce, allora quando sentite questo dovete mettere in moto tutta una serie di comportamenti e sentimenti per riaprire e per tenere unito questo collegamento.
Ma l’interesse parte solo da voi, non ci sono altre strade, solo voi siete in grado di fare questo.
Tutto deve iniziare nella consapevolezza che ogni emozione vi porta già una risposta.
E’ lì che occorre lavorare, non ci sono scappatoie, accettare questo significa porsi su un livello superiore a questa e quindi con la possibilità di superarla, capendo l’insegnamento che porta.
Il lavoro è dunque sulle emozioni, loro sono il filtro per l‘interesse alla vita.
Ogni emozione a cui vi sottoponete è un piccolo gradino di conoscenza ma fatela entrare anche all’interno del vostro interesse per la vita, perché è solo lì che trova la sua soluzione.
Non dovete aspettare l’interesse degli altri per la vostra vita, solo voi attivate l’interesse per la vita, la vostra vita.
J.

I Commenti sono chiusi