cuore di luce

Il lato emozionale

Il lato emozionale come abbiamo già detto altre volte è un aspetto importantissimo per lo sviluppo e la crescita del percorso spirituale. Ma tale importanza non deve essere un freno a tutto questo.
Le emozioni devono essere mantenute in equilibrio e come tale vanno cavalcate cercando di non farsi disarcionare. Per questo, tutto il resto, tutti gli altri lati devono prevalere. Si corre il rischio di venire sopraffatti e quando questo succede non vediamo più oltre, non riusciamo né a ricevere messaggi esterni né tanto meno quelli interni.
Le emozioni non vanno vissute come freno ma come stimolo e quindi vanno affrontate con accettazione, determinazione e voglia “vera” di cambiare, di trasformarsi attuando quei percorsi di ripulitura che faranno risaltare ciò che uno ha dentro.
Il lato materno che tu non hai ancora tirato fuori è il lato più importante ma ancora immaturo.
Cerca di convogliare la tua attenzione su questo livello e poniti una domanda: Ciò che faccio, ciò che penso è in diretta correlazione con il cuore e con  il lato materno? Risponditi a questa domanda e capirai.
Applicati, così sia!
Nell’applicazione cosciente troverai le tue risposte. Queste sono dentro di te, basta solo aver fiducia, basta solo darci fiducia. L’attenzione alle piccole cose, farà si che queste saranno i lumi nel buio e quindi ti garantiranno il sostegno in ciò che fai.
La coscienza dell’Essere si attiva aprendosi alla vita, a qualsiasi livello, a qualsiasi volontà.
Alla base c’è la fiducia, alla base c’è la stima, alla base c’è l’amore. Tutto questo è determinante per accettarsi ed accettare tutto quello che accade intorno a noi.

I Commenti sono chiusi